MorganaSonoIo

Pearl De Vere

La Morgana di questo mese arriva dal West, pioniera secondo le sue regole e puttana secondo quelle di tutti gli altri. Puttana, proprio così, prostituta, meretrice, donna di malaffare o comunque la si voglia chiamare nel registro perbenista di salotti che però in quel West non erano ancora stati costruiti. Lei comunque preferirebbe essere chiamata Pearl de Vere, un nome dal suono francese, metà gioiello e metà croissant, inventato e scelto da lei così come ha fatto con la sua vita. Pearl l’abbiamo conosciuta attraverso Lia Celi, è una delle sue stupende “sporche donnine”, ed è Lia la nostra ospite, per parlare insieme di chi ha rivendicato con fierezza la volontà di declinare il desiderio in modo progettuale, facendone un ricco mestiere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *